Chi siamo

La Federazione Italiana Cuochi

L’Associazione nasce in Germania nel 1996 in seguito all’incontro di alcuni Cuochi italiani residenti in Germania per motivi di lavoro, con lo scopo di salvaguardare la tradizionale cucina italiana da tutte le false imitazioni che la avevano trasformata   in una cucina italiana di gusto tedesco. Il lavoro è stato duro e faticoso ma a distanza di venti anni i risultati sono soddisfacenti. Nel 2002 l’Associazione si è dotata di un riconoscimento legale. È entrata a far parte dellalla Federazione Italiana Cuochi e ottenenuto dalla stessa l’autorizzazione ad operare come Delegazione di Germania. Nacque così la: Federazione Italiana Cuochi – Deutsche Delegation.

L’associazione, come riportato nel proprio Statuto, non ha scopo di lucro, e ha il compito di riunire i Cuochi Italiani residenti in Germania per diffondere e tutelare insieme la vera, originale cucina italiana, di aiutare la formazione dei giovani attraverso corsi di formazione, di adoperarsi sempre per la tutela del nostro patrimonio culinario.

Pertanto, non tutti possono entrare a far parte dell’Associazione, ma solo quelli che rispettano tali principi. Non miriamo ad avere migliaia di iscritti, ma professionisti selezionati che operano nel pieno rispetto delle nostre scelte. Nel 2016 abbiamo raggiunto quasi i cento iscritti e siamo presenti in quasi tutte le regioni del territorio tedesco. Alcuni di noi hanno l’incarico di Delegati di Regione con il compito di ricercare nuovi soci che rispettano i nostri principi, di collaborare con i soci esistenti nella loro Regione e di curarne i rapporti con la Sede di Neuwied. Tutti gli associati della Delegazione tedesca sono anche Soci di diritto della Federazione Italiana Cuochi con Sede a Roma che rappresenta la nostra Casa Madre e con Essa condividiamo i programmi e le scelte.